Le Strade di San Francesco: domenica 21 scade la quota promozionale

Ponte San Giovanni (Perugia) – L’Umbria francescana è anche quella più famosa, affollata di turisti e appassionati dello sport outdoor, che mercoledì 1 maggio farà da cornice naturale alla decima edizione de Le Strade di San Francesco. Un’affascinante “viaggio” in sella alla bicicletta, compagna di tante avventure, per scoprire i gioielli contenuti nello scrigno della regione posta al centro della penisola.

Centoundici chilometri di gara, percorso unico, che porteranno i partecipanti a scoprire il comprensorio eugubino e la città di Gubbio che nasce ai piedi del Monte Ingino, le cui vie selciate sono ravvivate dai colori sgargianti delle creazioni in ceramica, sino ad arrivare a Casacastalda comune circondato dai primi contrafforti della catena appenninica.

La lunga discesa verso Valfabbrica si interseca con il Sentiero Francescano della Pace, l’itinerario che ripercorre il cammino intrapreso da San Francesco per la prima volta nell’inverno tra il 1206 e 1207, quando fuggì dalla casa paterna di Assisi e si rifugiò a Gubbio.

Prima di raggiungere l’enclave vinicola di Torgiano, il serpentone multicolore transiterà all’ombra della Basilica di San Francesco. Qui la natura si modella in grande scala tra i vigneti sino a sfumare verso la pianura dove a risaltare sono i colori della fine ceramica derutese. Nel finale l’ultima breve ascesa prima di raggiungere il traguardo di Ponte San Giovanni.

Nel pomeriggio, partenza ore 15, la gara riservata alla categoria Esordienti completa una giornata dedicata al ciclismo.

Iscrizioni. Mancano poco meno di quarantotto ore, domenica 21 aprile. alla scadenza della quota promozionale che permetterà agli appassionati di partecipare all’evento perugino versando la quota di euro 30 per gli uomini e 25 euro per le donne.



Leave a Reply