La Cavaliera slovena Erika Jesenko conquista anche la Granfondo dei Templari

Erika Jesenko si conferma regina della Granfondo dei Templari che nella stagione 2011 vide Primoz Roglic conquistare il primo successo tra gli amatori.

Torre di Pordenone – Il suo destriero è una scintillante Somec rossa, il vestiario la divisa biancorossa a della Somec MG.K Vis LGL. Nella sua prima stagione di battaglie, la Cavaliera slovena Erika Jesenko si è fregiata del successo nella Leggendaria Charly Gaul, la Granfondo Pinarello, il Giro Ciclistico del Friuli Venezia Giulia e domenica la Granfondo dei Templari Trofeo Città di Pordenone Memorial Guido Rossi.

Erika Jesenko conquista il secondo successo consecutivo alla Granfondo dei Templari

Una gara condotta all’attacco per la ventitreenne slovena che al controllo di Poffabro, dopo 89 chilometri di gara, transita al comando della gara nella gara, quella femminile, con 4′ 15″ di vantaggio sulla diretta avversaria Michela Bergozza. Nonostante il rassicurante vantaggio la battistrada continua a forzare il ritmo anche lungo la salita di Pala Barzana e nei quaranta chilometri finali pianeggianti. Chiuderà al ventiseiesimo posto con otto minuti di vantaggio, conquistando il quarto prestigioso successo stagionale e la vittoria di categoria.

Pantieri seconda nella mediofondo. Nonostante il periodo di meritato riposo, al ritorno alle gare Alexia Pantieri, sostenuta dal fidanzato Christian Pazzini, ha conquistato il secondo posto assoluto nel percorso mediofondo e nella categoria Donne A. Ottava Gabriella Emaldi, quinta tra le Donne B.

Leave a Reply