I tesserati ACSI non parteciperanno all’UCI Gran Fondo Championship di Poznan

L’esclusione è stata confermata dalla Federazione Ciclistica Italiana durante l’incontro svoltosi ieri a Roma tra FCI ed Acsi.

Roma – Si è tenuto ieri nella sede della Federazione Ciclistica Italiana l’incontro richiesto dall’ente convenzionato ACSI. Il Consigliere Federale Gianantonio Crisafulli delegato al rapporto dell’attività degli enti e il Vice Segretario Generale hanno ribadito all’Ente che sono stati disattesi almeno tre degli articoli sottoscritti in convenzione, queste mancanze hanno portato alla decisione di escludere i loro atleti dalla partecipazione alle prove del mondiale master che si svolgerà in Polonia e se reiterate nel futuro porteranno al mancato rinnovo della convenzione per il prossimo anno.

E’ stata offerta all’Ente la possibilità di ricucire il rapporto e quindi di avviare il percorso per il rinnovo della convenzione per l’anno 2020 a condizione che entro la fine di luglio, l’Ente provveda a rimettersi in regola con quanto previsto e sottoscritto in convenzione.

La richiesta di arbitrato Coni è stata quindi congelata fino alla fine del mese. In conclusione dell’incontro la FCI ha confermato, per quest’anno, in ogni caso, l’esclusione degli atleti tesserati Acsi alla partecipazione delle prove mondiali.

Leave a Reply