Granfondo dei Templari: domani riaprono le iscrizioni

La quota di iscrizione per la sola giornata di domani è di 35 euro, che poi salirà a 50 euro domenica mattina.

Torre di Pordenone – Un intenso abbraccio di verde e acqua segna il rapporto del fiume Noncello con la sua città. Una linea limpida e sinuosa che delimita uno spazio urbano vivo, straordinario, in cui l’opera dell’uomo ha convogliato e regolato l’incessante energia delle acque di risorgiva. Lo scorrere lento del fiume ha portato i profumi notevoli della storia impregnando l’essenza e la materia di una singolare civiltà.

Questo lo straordinario contesto naturale in cui domenica si svolgerà la tredicesima edizione della Granfondo dei Templari Trofeo Città di Pordenone Memorial Guido Rossi, evento che precede di una settimana
l’ UCI Grand Fondo World Championship in programma a Poznan (Polonia).

Le iscrizioni online alla manifestazione sono chiuse e sarà possibile iscriversi soltanto domani dalle ore 14,00 sino alle 20,00 (quota di iscrizione euro 35) e domenica mattina dalle 07,00 alle 08,00 (quota di iscrizione euro 50) esclusivamente nei locali del Polisportivo di Torre e Campo Calcio “A. Cal” in via Peruzza 8 a Torre di Pordenone.

Numerose le adesioni di corridori sloveni che raggiungeranno il Friuli Venezia Giulia per misurarsi in questo evento valido quale prova del
Campionato Nazionale Acsi Ciclismo di Granfondo e Mediofondo, del circuito Alpe Adria Tour e Campionato Regionale Alpe Adria Tour Friuli Venezia Giulia.

Con il dorsale 3 prenderà il via Erika Jesenko (Somec MG.K Vis LGL) che lo scorso anno si aggiudicò il successo femminile nella granfondo, a cui cercherà di contrapporsi, tra le 42 donne al via, un’altra delle protagoniste del movimento, Michela Bergozza (Scatenati – dorsale 9) che in questa stagione si è già aggiudicata nove successi. Tra gli uomini spicca con il dorsale due Bianchin Alessandro (Spezzotto Bike Team) che lo scorso anno si aggiudicò la Mediofondo, Pinton Cristiano (Team Beraldo Green Paper – dorsale 222), Chiminiello Andrea (Spezzotto Bike Team – dorsale 456) che gareggia sulle strade di casa, Igor Zanetti (Scott Team Granfondo – dorsale 705), Avanzo Francesco (Biemme Garda – dorsale 716), Marco Spada (Gianluca Faenza – dorsale 710).

Leave a Reply