Gf dell’Amore: conto alla rovescia per la grande apertura di stagione

Terni  – Mancano ormai pochi giorni alla grande apertura del calendario del Centro Italia. Domenica 26 febbraio a Terni, infatti, si terrà l’8ª Granfondo dell’Amore – Città di Terni, che sarà organizzata dall’Asd il Salice, società capitanata da Diego e Luciano Persichetti.

Un grande evento fatto di sport, divertimento, buon cibo, belle e ricche premiazioni e percorsi di grande bellezza storico-paesaggistica, che porteranno a pedalare immersi in un territorio ricco di storia, arte e natura.

Proprio i tracciati, in queste ore, hanno subito delle lievi modifiche, rese necessarie a seguito di una concomitanza con un’altra manifestazione. Questi i nuovi chilometraggi: il lungo passa a 126 chilometri, il medio a 80 e il corto a 55 chilometri.

Il cambiamento riguarda il tratto finale: dopo essere giunti a Casteltodino, prima di Quadrelli i ciclisti svolteranno a sinistra per poi risalire a Quadrelli attraverso uno strappo non durissimo. Tornati di nuovo a Quadrelli, si dirigeranno verso le fonti di San Gemini per poi affrontare i circa 2000 metri della salita di Via del Poggio. Quindi toccheranno Cesi e da lì si lanceranno verso l’arrivo di Via del Centenario.

Questi gli orari: apertura delle griglie alle ore 8.45, partenza alla francese dalle ore 8.30 alle ore 9 da Via del Centenario e partenza agonistica alle ore 9,30 da Via del Centenario.

Dopo il gustoso pranzo, via con le belle e ricche premiazioni, ultimo atto di questa festa sui pedali. A sfilare sul palco saranno i primi cinque di categoria di entrambi i percorsi, le prime cinque società per numero di iscritti e i primi cinque atleti diversamente abili sia del lungo che del corto. Tanti, poi, i premi a sorteggio per i ciclosportivi, i cicloturisti e i partenti alla francese e anche per gli accompagnatori.

Tanti altri, poi, sono i motivi per partecipare alla granfondo ternana. In primis la sicurezza, sempre di altissimo livello, dato che con il suo personale specializzato l’Asd il Salice cura questo aspetto tutto l’anno in diverse gare.

Davvero bello, poi, il pacco gara: al suo interno i ciclisti troveranno una bottiglia di ottimo vino dell’azienda marchigiana Ciù Ciù, integratori della Namedsport e un cacciagomme della Ciclo Promo Components.

Senza dimenticare la mostra mercato, nella quale saranno presenti diversi stand.

Iscrizioni online: sino al 23 febbraio gli amatori uomini potranno aderire con 30 euro e le donne con 25 euro, mentre i ciclosportivi, i cicloturisti e i partenti alla francese potranno farlo con 20 euro.

Iscrizioni in loco: sabato 25 febbraio dalle ore 15 alle ore 19 e domenica 26 febbraio dalle ore 7 alle ore 8.45 gli uomini e le donne potranno iscriversi a 35 euro, mentre i ciclosportivi, i cicloturisti e i partenti alla francese potranno aderire versando 25 euro. Per i diversamente abili quota fissa di 15 euro.

Presso la segreteria, ubicata in Via Italo Ferri (località Campitello) nei locali della Parrocchia di San Matteo (sabato dalle ore 15 alle ore 19 e domenica dalle ore 7 alle ore 8.45), oltre al ritiro del pacco gara e alle iscrizioni dell’ultimo minuto verrà effettuato il controllo della tessera, che dovrà quindi essere esibita. Per il ritiro cumulativo occorrerà la lista dei partecipanti, firmata dal presidente della società.

La granfondo sarà prova d’apertura del Circuito dei due mari dal Tirreno all’Adriatico, del Salice Bike Challenge (combinata tra Gf dell’Amore e Gf Terre di Narnia) e del Master Club Circuito Tricolore.

 

Leave a Reply